Gentilissimi Clienti,

con grande dispiacere ci vediamo nuovamente costretti ad aggiornarvi in merito alla preoccupante situazione che il mercato globale dei polimeri plastici e più in generale delle materie prime, sta affrontando, situazione che nelle ultime settimane si è fatta ancora più complessa ed incontrollata.

Già a partire dal mese di gennaio la carenza di granulo, le ripetute chiamate di Forza Maggiore da parte dei produttori, gli ostacoli ed i cresciuti costi di importazione, hanno creato molte difficoltà a tutto il settore, difficoltà che nelle ultime settimane stanno avendo un impatto crescente sulle aziende trasformatrici di materie plastiche e sulle filiere a valle che utilizzano manufatti e componenti in plastica, con conseguenti fortissimi aumenti dei prezzi delle materie prime.

Le scorte sono ormai a livelli minimi e potrebbero verificarsi interruzioni della catena di approvvigionamento a livello continentale.

Le associazioni di categoria hanno lanciato appelli ai fornitori di polimeri affinchè trovino soluzioni e collaborino attivamente per non mettere in pericolo le forniture di beni essenziali, ma malgrado ciò si registrano sempre con maggiore frequenza situazioni di fermo impianto.

Finora P.G. S.r.l. è riuscita, con grande impegno e fatica, a proseguire la propria attività ed a far fronte a tutte le richieste di fornitura dei propri clienti, ma se non dovesse arrivare presto una svolta che risolva lo shortage e ponga freno all’aumento dei prezzi, potremo trovarci prossimamente, come molte altre aziende, in difficoltà.

Da questa situazione, sicuramente mai vissuta prima in maniera così marcata in 45 anni di attività aziendale, deriva la necessità improrogabile di riconsiderare le quotazioni non solo relative a nuovi ordini, ma anche rispetto agli ordini già programmati.

L’invito è pertanto quello di contattare i nostri uffici commerciali con i quali valutare eventuali possibili soluzioni, nel tentativo di contenere l’impatto degli aumenti che quotidianamente le materie prime subiscono.

Restiamo come sempre a disposizione per qualsiasi necessità di approfondimento.